Modulo Financial – Registrazioni

RettificheBilancio

Le scritture di assestamento gestite sono di due tipologie:

A. RATEI E RISCONTI AUTOMATICI
Queste scritture di rettifica partono dalla definizione di importi anni su specifici conti (esempio: assicurazioni, noleggi, canoni annui, …).
Pareto, sulla base del periodo di riferimento, procederà in modo automatico a determinare l’importo di competenza e a registrare la contropartita patrimoniale nel conto preimpostato.

B. RETTIFICHE MANUALI
L’utente può registrare manualmente le scritture di rettifica attraverso la selezione dei conti e imputando gli importi corrispondenti. Il check di quadratura della registrazione consente di mantenere la situazione contabile quadrante fino alla fine del processo.
E’ possibile duplicare le scritture di rettifica da un periodo ad un altro, creando quindi dei modelli di registrazione predefiniti sui quali possibile intervenire con la sola modifica degli importi.